Test Intolleranze Alimentari (90 alimenti) 

 

fruits-82524 1280

 

Esecuzione

Prelievo ematico di sangue periferico

Costo

€ 153,00

Il test indaga 90 alimenti. Le intolleranze alimentari più frequenti sono quelle a carico dei cibi più comunemente ingeriti: per questo i test sierologici qui proposti sono diretti contro cibi “mediterranei” di comune assunzione.


1427018470 Download-Computer-64
Scarica il dettaglio degli alimenti indagati                                                                                                                                                                                                                                

Tempo di refertazione

Dodici giorni lavorativi.

Le intolleranze alimentari

La definizione corretta di intolleranza è "la tendenza a sviluppare ipersensibilità verso una sostanza o un alimento". E’ possibile sviluppare intolleranze a qualcunque età o essere intolleranti da sempre, ma manifestare una sintomatologia vera  e propria solo in alcuni periodi della vita. I sintomi dipendono dalla quantità e dalla frequenza con cui si assume l'alimento e compaiono quando si è raggiunta una "soglia critica". Questo tipo di reazione è mediata dalla produzione di anticorpi IgG e, rispetto alle allergie, si sviluppa più lentamente. Nell’intolleranza alimentare è difficile collegare i disturbi all’alimento: sintomi sfumati rendono difficile la diagnosi.

L’esperienza degli ultimi 20 anni ha permesso di meglio inquadrare il complesso capitolo delle intolleranze alimentari, consentendo di capire le cause di tali ipersensibilità, di conoscere la sintomatologia indotta dai cibi “reattivi”, di curare con la dieta a rotazione i pazienti con il riequilibrio del complesso sistema integrato del nostro apparato digerente.

Sintomi

I sintomi più comuni delle intolleranze verso gli alimenti sono rappresentati da: 

  • Cefalea, emicranie
  • Irritabilità, ansia, difficoltà di concentrazione, affaticamento, sonnolenza                           
  • Difficoltà respiratorie, asma, rino-faringiti, tosse e raucedine.
  • Dolori muscolari e articolari
  • Eruzioni cutanee, eczemi, acne, dermatiti e altre alterazioni dermatologiche
  • Sintomi gastroenterici (Gonfiori e crampi adominali, nausea, iperacidità e gastriti)
  • Ritenzione idrica ed edemi alle estremità (dottore, oggi mi sento gonfio?!)
  • Infiammazioni uro-genitali

I disturbi dell’apparato digerente sono i primi a comparire, successivamente i disturbi dell’intero organismo compaiono con manifestazioni croniche di difficile interpretazione.

Differenza tra allergia e intolleranza

L’allergia è una reazione rapida e violenta che si scatena nel giro di poco tempo (minuti o ore) a seguito di uno stimolo antigenico causato da una sostanza. Appena l’antigene alimentare entra in contatto con il sistema immunocompetente, si attiva la cascata immunologica che culmina con la produzione di immunoglobuline di tipo IgE, che determinano la fuoriuscita di istamina e altri mediatori chimici dell’infiammazione, che possono esplicare la loro azione sulla mucosa intestinale oppure diffondersi irritando tessuti in altri distretti corporei.

L’intolleranza alimentare è una reazione di ipersensibilità che si manifesta con effetti tardivi da ore a giorni dopo l’introduzione dell’alimento e in alcuni casi è necessario un contatto prolungato oppure più contatti prima di scatenare fenomeni di ipersensibilità. Le intolleranze alimentari possone essere sostenute da meccanismi immunologici con produzione di immunoglobuline del tipo IgG, oppure da meccanismi biochimici che coinvolgono mediatori chimici che provocano alterazioni morfo-funzionali dei linfociti. 

 

Preaccettazione

Per l'esecuzione del test non è necessaria prenotazione. 

Tuttavia potresti essere interessato al nostro servizio di Preaccettazione,

che consente di accedere ad una corsia preferenziale.

 

 

Per informazioni relative al test e alla sua esecuzione contattare telefonicamente o tramite posta elettronica le accettazioni di Bergamo, Dalmine o Villa d’Almè

Il sito utilizza cookie proprietari tecnici e consente l’installazione di cookie di terze parti. I cookie non sono utilizzati dal sito per fini di profilazione. Cliccando su OK, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, l’utente acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni e possibile consultare la informativa cookie completa.

Accetto i cookies da questo sito.